Popolare di Bari 28 gennaio 2021 inizia il nuovo processo a carico di tre ex amministratori e della stessa banca

E’ stata fissata al 28 gennaio 2021 l’inizio dell’udienza preliminare di un nuovo processo a carico di tre ex amministratori di Banca Popolare di Bari relativo alle false comunicazioni sociali per gli anni 2016 e 2017. A seguito della chiusura delle indagini preliminari la Procura della Repubblica di Bari ha chiesto il rinvio a giudizio del Condirettore Jacobini Gianluca, del responsabile della Direzione Business Loperfido Nicola e del Responsabile dell’internal audit ... Continua a leggere.

Il contratto di mutuo e di finanziamento rateale, il piano di ammortamento ed il regime di interessi

Il contratto di mutuo e di finanziamento rateale, il piano di ammortamento ed il regime di interessi; tre realtà in perenne ricerca di trasparenza. Avv. Antonio Tanza... Continua a leggere.

PROCESSO CARIGE

Aggiornamento del 13 ottobre 2020 Dopo una lunga attesa a causa della sospensione delle udienze per il covid-19, oggi nell'Aula Occorsio di Piazzale Clodio a Roma è ripartito il processo nei confronti degli amministratori di Banca Carige. L'odierna udienza, come le prossime già fissate, sono dedicate all'ascolto dei testimoni della pubblica accusa. Il processo è stato rinviato al 9 dicembre ed al 23 dicembre 2020.... Continua a leggere.

A PROCESSO EX PROMOTORE FINANZIARIO DI IW BANK S.P.A. ADUSBEF PARTE CIVILE AMMESSA - CHIAMATA IN CAUSA DEL RESPONSABILE CIVILE DAL TRIBUNALE DI TERNI

Si è celebrata ieri 9 novembre 2020, la seconda udienza innanzi al Tribunale di Terni in composizione monocratica, di un procedimento che vede coinvolto un promotore finanziario ternano, accusato di truffa con l’aggravante dell’aver cagionato alla persona offesa un danno di rilevante gravità. Il Tribunale di Terni nella persona del giudice Dott.ssa Fratini, all’udienza precedente celebratasi il 15 giugno 2020, ha ammesso quale parte civile nel processo l&rs... Continua a leggere.

PROCESSO POPOLARE BARI: PROSSIMA UDIENZA 10 dicembre 2020

Bari - Roma19 novembre 2020 All’udienza del 24 settembre u.s., dopo aver depositato gli ultimi atti di costituzione di parte civile e le richieste per essere autorizzati a citare il responsabile civile (Banca Pop. Bari) da parte degli avvocati fiduciari Adusbef, il Tribunale ha rinviato il processo all’udienza del 10 dicembre 2020 ore 14.30 sempre presso l’aula bunker di Bitonto, ma in quella occasione saranno solo comunicati la data e la sede definitiva dove si celebrer&a... Continua a leggere.

Polizze dormienti prescritte. Settimo avviso di rimborsabilità. Proroga scadenza presentazione richieste al 30 ottobre

MISE : https://www.mise.gov.it/index.php/it/normativa/notifiche-e-avvisi/2041442-polizze-dormienti-prescritte-settimo-avviso-di-rimborsabilita-proroga-scadenza-presentazione-richieste-al-30-ottobre Mercoledì, 16 Settembre 2020 E’ prorogata a venerdì 30 ottobre la scadenza per la presentazione delle richieste di indennizzo parziale delle polizze dormienti prescritte di cui al settimo avviso del 4 giugno 2020 . La domanda può essere presentata tramite l’ap... Continua a leggere.

I CONSUMATORI POSSONO CITARE IN GIUDIZIO IN ITALIA LE SOCIETÀ DEL GRUPPO VOLKSWAGEN PER LE MANIPOLAZIONI SUI VEICOLI

Un altro importante riconoscimento per i consumatori nell’ambito dello scandalo Dieselgate scoppiato nel 2015, quando fu scoperto che la Volkswagen, per ottenere l’omologazione dei veicoli con un motore EA 189 Euro 5, aveva dotato le sue auto di un software in grado di eludere i test sulle emissioni per farle rientrare nei limiti consentiti. Con l’importantissima sentenza del 9 luglio 2020, la Corte Ue ha definitivamente sancito la facoltà per gli acquirenti di auto d... Continua a leggere.

L’ANTITRUST SANZIONA WIND PER 17 MILIONI DI EURO ED ILIAD PER 800 MILA EURO

Un conto salatissimo per Wind, che ha pagato a caro prezzo il “marketing selvaggio” degli ultimi anni. Evidentemente non aveva sortito effetto l’inibitoria già disposta in passato nei confronti della società, riconosciuta colpevole di aver tartassato gli utenti con messaggi di promozioni indesiderate, effettuati senza consenso tramite sms, e-mail, fax, telefonate e chiamate automatizzate. Impossibile revocare il proprio consenso oppure opporsi al trattamento... Continua a leggere.

BOND ARGENTINI – IL “BUCO NERO” DEL RISPARMIO ITALIANO

BOND ARGENTINI – IL “BUCO NERO” DEL RISPARMIO ITALIANO ADUSBEF VALUTA AZIONI PER CARENZA INFORMATIVA AL COLLOCAMENTO Dal 15 maggio 2020 l’Argentina è in “default”, dopo aver comunicato che non avrebbe rispettato il termine per il pagamento di 503 milioni di dollari di interessi su tre grandi blocchi obbligazionari, a causa del mancato accordo con i rappresentanti dei fondi di investimento, ai quali avrebbe dovuto versare tale somma. I propriet... Continua a leggere.

CONTRATTI DERIVATI ED ENTI LOCALI: LE SEZIONI UNITE DELLA CASSAZIONE FISSANO DEI PUNTI FERMI

Con la sentenza pubblicata il 12 maggio 2020, n. 8770, le sezioni unite civili della Corte di Cassazione si sono espresse sul tema dei contratti derivati stipulati dalle pubbliche amministrazioni con una storica pronuncia che fungerà senza dubbio da spartiacque tra una vecchia fase del dibattito giuridico, contraddistinto da un ricco confronto tra posizioni dottrinali e giurisprudenziali variamente articolate ed una nuova fase in cui tutti gli operatori del diritto dovranno giocoforza uni... Continua a leggere.

Sostieni i consumatori, sostieni ADUSBEF!

Puoi sostenere ADUSBEF anche attraverso il 5 x 1000: in fase di dichiarazione, indica il codice fiscale 03638881007

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK