Processo BANCA POPOLARE DI BARI

in Comunicati stampa

COMUNICATO ADUSBEF

Processo BANCA POPOLARE DI BARI

Il primo processo si aprirà il 16 LUGLIO 2020 presso il Tribunale  BARI, la prima occasione utile (l’unica in questo processo) per richiedere il risarcimento danni.

Con il rito del Giudizio Immediato con diversi capi d’imputazione nei confronti dei due imputati, Marco e Gianluca Jacobini, rispettivamente ex presidente ed ex condirettore della Banca Popolare di Bari, si terrà il primo processo a carico degli ex vertici della Banca Popolare di Bari.

Dopo la prima udienza tenutasi il 04 giugno 2020, il processo proseguirà il prossimo 16 luglio 2020 presso il Tribunale di Bari e sarà l’unica occasione utile per richiedere il risarcimento danni in questo processo.

Le ipotesi di reato formulate dai pubblici ministeri vanno dai reati di falso in bilancio, falso in prospetto e false comunicazioni.

Tra gli imputati non figurano altri sette figure apicali della banca, le cui posizioni saranno valutate in altro procedimento.

Lo scorso mese si aprile, su ordine del Gip presso il Tribunale di Bari, sono stati sequestrati, a titolo di sequestro preventivo  beni per oltre 16 milioni di euro.

Come detto, il 16 luglio 2020 sarà l’unica occasione utile per la richiesta risarcimento danni in questo processo.

ADUSBEF segue dall'inizio e da vicino la vicenda e mette a disposizione i suoi legali per la difesa congiunta di tutti i risparmiatori danneggiati!!

Al promuovendo processo penale possono partecipare tutti coloro che hanno acquistato azioni e/o obbligazioni Banca Popolare di Bari.

 Invitiamo coloro che hanno investito in titoli Banca Popolare di Bari a contattare questa Associazione, via mail, all’indirizzo adusbef.utenti@gmail.com o ufficiolagaleadusbef@gmail.com, entro e non oltre 26 giugno 2020, compilando in tutte le sue parti e firmando il modulo allegato (anche se già inviato in precedenza), con i documenti ivi richiesti  (anche se già inviati in precedenza.

Sarete poi contattati dagli avvocati fiduciari Adusbef che vi faranno conoscere iter da seguire, per la costituzione di parte civile e la richiesta di risarcimento danni nel procedimento in questione.

Roma 08 giugno 2020

 

SOSTIENICI ED ISCRIVITI AD ADUSBEF CLICCANDO QUI

15/06/2020

Documento n.14899

Sostieni i consumatori, sostieni ADUSBEF!

Puoi sostenere ADUSBEF anche attraverso il 5 x 1000: in fase di dichiarazione, indica il codice fiscale 03638881007

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK