BANCHE: CONTINUA INDISTURBATO IL SACCHEGGIO DEI CORRENTISTI !

BANCHE: CONTINUA INDISTURBATO IL SACCHEGGIO DEI CORRENTISTI !NONOSTANTE L’ANTITRUST, BEN 314 BANCHE,HANNO PUBBLICATO IN 2 MESI,ALLEGRI RITOCCHI SU TASSI E CONDIZIONI PROFITTANDO DELL’ART.118 DEL TUB.MA LE BANCHE, NON ACCONTENTANDOSI DI SPECULARE SUL RIALZO DEI TASSI,HANNO INTRODOTTO FANTASIOSE VOCI DI COSTO SU NUOVE SPESE AGGIUNTIVE. ANCHE 250 EURO A TRIMESTRE (2 MILIONI L’ANNO DELLE VECCHIE LIRE) PER TENUTA CONTO Negli ultimi 60 giorni,ben 314 banche, profittando dell’aumento BCE, hanno proseguito nella lucrosa opera di saccheggiare le tasche dei consumatori, pubblicando i consueti annunci in Gazzetta Ufficiale in base all’art. 118 del Testo Unico Bancario, che permette scippi con destrezza a danno degli utenti bancari.Questa la sintesi delle variazioni apportate al tasso passivo per il cliente:+ 0,25%: 134 Banche+ 0,30%: 5 Banche + 0,35%: 2 Banche+ 0,375%: 6 Banche+ 0,40%: 1 Banca+ 0,50%: 74 Banche + 0,75%: 5 Banche Mentre il tasso BCE è aumentato dello 0,25 per cento, 5 banche hanno provveduto ad effettuare ritocchi sul costo del denaro dello 0,75 per cento (3 volte); 74 banche hanno raddoppiato,aumentando dello 0,50 per cento; 1 ha rincarato dello 0,40%; 6 dello 0,375; 2 dello 0,35; 5 istituti dello 0,30; 134 si sono accontentate dello 0,25 per cento. Dall’aumento delle spese istruttoria pratica, alla commissione per estinzione anticipata e decurtazione, sull'importo versato; dal rincaro della singola scrittura (una semplice operazione che arriva a costare 3 euro); alle spese minime trimestrali di scrittura, che nel caso di Banca Contromarca: “aumentano di Euro 40,00, con un massimo di Euro 100,00; spese invio estratto conto, aumento di Euro 0,90, massimo Euro 2,50; commissione d'incasso per documento, aumento di Euro 3,00, massimo Euro 6,00; recupero spesa comunicazione telefonica, aumento di Euro 7,00, massimo Euro 10,00; commissione per fissato bollato pronti contro termine, aumento di Euro 10,00, massimo Euro 15,00; spese per ineseguito di Borsa, aumento di Euro 4,80, massimo Euro 10,00; spese per operazione di raccolta ordine, aumento di Euro 5,00, massimo Euro 15,00; applicazione spese rilascio fidejussione Euro 50,00; applicazione commissione trasferimento valori mobiliari presso depositari esteri Euro 100,00; applicazione spese sollecito rata scaduta Euro 3,00; aumento 0,25 punti percentuali tassi dare su tutte le forme tecniche in essere; variazione del Top Rate al 13,75%”; le banche non mancano di fantasia nella spremitura dei correntisti. La Banca Raiffeisen ,introduce una provvigione minima di 50 euro sulle garanzie bancarie, una commissione del 2 % sulle fideiussioni; 22 euro di balzello per spese di attivazione carte microchip; la Banca Reggina incrementa da 5 a 7 euro le spese raccolta ordini fissato bollato e porta da 1.500 a 2.000 euro le spese istruttoria sui mutui; il Credit Suisse Italia appioppa 50 euro a semestre per il e per il servizio di domiciliazione della posta presso la propria filiale; il Credito Cooperativo di Larino chiede 30 euro per le spese di estinzione libretto di risparmio; quello di Cartura (G.U. 3.5.2006) impone 250 euro per spese fisse di chiusura trimestrale; 500 euro per il rinnovo fido; 10 euro di rincaro per spese spedizione tramite corriere, con nuovo standard a 25 euro. Impone 250 euro per la chiusura trimestrale anche la Banca di Credito Cooperativo di Sant'Elena (GU del 26.5.2006). Vengono introdotti 100 euro di spese per sollecito legale; 15 euro per richiesta fotocopia su assegni bancari e bonifici urgenti; 5 euro per assicurazione bancomat uso fraudolento, 25 euro per passaggio a debito conti non affidati, (Cred.Coop. Campiglia); Unicredit Xelion Banca applica 50 euro per recupero costi connessi al sub deposito dei titoli; la Banca Modenese chiede l’obolo di 10 euro per una semplice informazione definita “precontrattuale”; mentre Carivenezia, oltre ad aumentare di 6 giorni la valuta sugli assegni, innesta un ulteriore pedaggio sulle carte di credito, pari al 10 per cento (minimo 5,16 max 25,82 euro) a fronte “disconoscimento prelevamento carta di credito se il cliente denuncia uso fraudolento”: se ci rubano la carta,oltre al danno del prelevamento,la beffa della penale ! A fronte di questo saccheggio sistematico favorito dal Governatore Draghi, Adusbef ha chiesto al Governo un intervento urgente per porre fine ad una vera e propria “rapina” a danno dei clienti. Elio Lannutti (presidente Adusbef)Roma, 24.6.2006 Le Perle (riportiamo solo parte degli annunci):GU 27 aprile 2006BANCA REGGIANA ): - incremento da Euro 5,00 a Euro 7,00 delle spese su negoziazione di titoli per raccolta ordini per ogni fissato bollato; aumento delle spese massime di istruttoria mutui ipotecari di durata oltre 10 anni da Euro 1.500,00 a Euro 2.000,00, aumento delle spese massime di istruttoria mutui chirografari da Euro 1.000,00 a Euro 1.500,00;CREDIT SUISSE (ITALY) - S.p.a. Servizio di domiciliazione corrispondenza presso la filiale bancaria: -introduzione del costo di Euro 50 per ogni semestre o porzione di semestre, oltre I.V.A. se dovuta. -In caso di mancato ritiro della corrispondenza domiciliata e conseguente invio della stessa all'indirizzo di manleva o residenza verranno addebitate ulteriori Euro 50 a titolo di rimborso spese per costi amministrativi, oltre I.V.A. se dovuta.GU del 3.5.2006BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARTURA - S.C. tassi attivi su finanziamenti Salvo Buon Fine +0,5 punti percentuali; tassi attivi su finanziamenti import/export in Euro + 0,5 punti percentuali;commissione di massimo scoperto +0,250 punti percentuali;spese per operazione in c/c + Euro 0,15;spese fisse di chiusura trimestrale + Euro 250,00; [Che si tratti di un errore? Nota Adusbef]spese invio solleciti rate mutuo + Euro 2,00;spese estinzione polizza titoli + Euro 35,00;rilascio lettere di scarico garanzia + Euro 50,00;rilascio lettere di svincolo polizza assicurativa + Euro 40,00;GU 4.5.2006BANCA POPOLARE DELL'ETRURIA E DEL LAZIO - Soc. coop. Maggiorazioni nella misura massima di Euro 0,50 sulle seguenti voci di spesa: spese di tenuta conto; spese su bonifici estero e transfrontaliero; spese per finanziamenti estero; spese per operazioni commerciali con l'estero; spese per operazioni occasionali estero.GU del 5.5.2005CASSA DI RISPARMIO DI FABRIANO E CUPRAMONTANA - S.p.a. Conti correnti affidati: recupero spese forfettario per la gestione dello sconfinamento. Per tutti i rapporti, compresi gli esentati, verra' applicato recupero spese forfettario per la gestione dello sconfinamento, nella misura di Euro 30,00 ad ogni liquidazione del conto corrente, autonomo ed ulteriori rispetto all'applicazione dei tassi debitori, della commissione di massimo scoperto e delle spese fisse di chiusura. Tale recupero sara' applicato al superamento di numeri dare extrafido liquidati pari a 5.000. Tale recupero spese annulla e sostituisce quanto previsto dal Foglio Informativo sotto voce ''Spese richiesta autorizzazione allo sconfino'' pari a Euro 10,00. Conti correnti non affidati: Penalizzazione per passaggio a debito dei conti non affidati. Per tutti i rapporti, compresi gli esentati, verra' applicato il presente onere nella misura di Euro 30,00 ad ogni liquidazione del conto corrente, autonomo e ulteriore rispetto all'applicazione dei tassi debitori, della commissione di massimo scoperto e delle spese fisse di chiusura. Tale onere sara' applicato al superamento di numeri dare liquidati pari a 5.000. Tale recupero spese annulla e sostituisce quanto previsto dal Foglio Informativo sotto la voce ''Spesa richiesta autorizzazione allo sconfino'' pari ad Euro 10,00. Mutui: spese perizie tecniche di verifica del valore dell'immobile nel corso dell'ammortamento del mutuo: Euro 100,00.GU 16.5.2006CASSA DI RISPARMIO DI FOLIGNO - S.p.a. Spese conti correnti: - spese per operazione, aumento di euro 0,25, con riconduzione a euro 0,90 delle spese inferiori; - spese invio estratto conto, aumento di euro 1,00, con riconduzione a euro 5,00 delle spese inferiori; - spese di liquidazione, aumento euro 5,00, con riconduzione euro 15,00 delle spese inferiori: - spese tenuta conto trimestrale/forfetarie, riconduzione a euro 15,00 delle spese inferiori.GU 17.5.2006Riportiamo il testo dell’annuncio della Banca Modenese, così come compare in GU. Sfidiamo gli interessati a capirci qualcosa:BANCA MODENESE - S.p.a. Ai sensi delle disposizioni di legge in materia di trasparenza epubblicita' delle condizioni bancarie, si comunicano le seguenticondizioni, applicate con decorrenze a partire dalla ''data dipubblicazione nella Gazzetta Ufficiale''.Servizi vari: copie documenti, assegni di conto corrente ns. archivi Euro 15 + spese reclamate da corrispondente altri archivi Euro 20 spese reclamate da corrispondente, estratti conto capitale e scalareconti correnti per singola produzione Euro 25 (indipendente dal periodo di emissione), estratti contotitoli per singola produzione Euro 35 (indipendente dal periodo diemissione), deleghe,documenti fiscali e altre ricerche d'archivio annoin corso Euro 15 per singola produzione anni precedenti Euro 35 persingola produzione, bonifici, ricerche e fotocopie anno in corso Euro 15 per singola produzione anni precedenti Euro 35 per singolaproduzione, certificazioni, certificato ad uso fiscale Euro 45 persingola certificazione, certificazioni capacita' finanziaria Euro 100 per singola certificazione, certificazioni di bilancio Euro 90 per singola certificazione, dichiarazione successoria minimo Euro 51,65, max Euro 154,94; servizi accessori estero, richiestainformazioni commerciali Euro 20 + eventuali spese reclamateci,ricerche c/o banche corrispondenti Euro 20, traduzione (serichiesta) di quanto sopra Euro 20; servizio incasso vincitelotterie e affini, commissioni d'incasso 7 per mille, minimo Euro 75, spese assicurazione e spedizione rimborso delle speseeffettivamente sostenute; assicurazioni, infortuni correntisti Euro 12 quota annua, home care Euro 4 quota annua, r.c. famiglia Euro 18,08 quota annua; depositi chiusi Euro 0,77 per decimetrocubo, minimo Euro 25,82.Modena, 8 maggio 2006 Banca Modenese S.p.a. Il direttore generale: dott. Angelo Pucci GU 18.5.2006BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CENTO - CREVALCORE - Rapporti di deposito in conto corrente ed a risparmio:… - l’importo minimo delle commissioni di cambio assegni allo sportello viene fissata a euro 2,00;GU 26.5.2006BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI SANT'ELENA dal 1 settembre l'importo massimo delle spese trimestrali di tenuta conto viene fissato nella misura di Euro 250,00. [Che si tratti di un errore? Nota di Adusbef]BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CALCIO E DI COVO Societa' cooperativa - Spese di chiusura conto corrente con richiesta pervenuta da altre banche a euro 20,00; - spese per estinzione deposito titoli a euro 15,00.GU 1.6.2006BANCA POPOLARE DI ROMA - Societa' per azioni – Conti correnti: spese per invio estratto conto euro 3,50; - spese invio documenti di sintesi euro 2,75; - spese tenuta conto trimestrali maggiorazione di 2,00 euro. Bonifici: su altri istituti 5,00 euroGU 5.6.06BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMPIGLIA DEI BERICI Spese pratica di successione: 100,00 Rimborso spese per solleciti tramite legale: 100,00.GU 8.6.2006CASSA DI RISPARMIO DI ASTI - S.p.a. – Titoli: diritti fissi per l’estinzione del dossier titoli in custodia ed amministrazione: euro 10,00; - pratica di successione: euro 50,00; - girate per il trasferimento di certificati azionari: euro 150,00 fissi più euro 15,00 per ogni certificato azionario.CASSA DI RISPARMIO DI VENEZIA - S.p.a. con decorrenza 10 giugno 2006 effettuera' la seguente variazione delle condizioni applicate alla clientela per il servizio carte di credito: recupero spese a fronte disconoscimento prelevamento o pagamento comunque imputabile al titolare: 10% dell'importo prelevato, minimo Euro 5,16, massimo Euro 25,82.GU 9.6.2006CREDITO COOPERATIVO FRIULI - S.c. aumento di Euro 15,00 delle spese fisse trimestrali sui conti correnti;GU 10.6.2006BANCA CARIM CASSA DI RISPARMIO DI RIMINI - S.p.a. mutui e finanziamenti: recupero spese per stipula effettuata al di fuori dell'istituto: Euro 150,00; GU 12.6.2006CASSA DI RISPARMIO DI PADOVA E ROVIGO - S.p.a. conti correnti: spese per invio modulo trasparenza euro 2,20 per ogni invio..Servizio titoli: - spese reclamate per ordini non eseguiti per assenza dei requisiti imposti dal cliente: euro 6,10. Servizi di segreteria generale: - spese pratiche rimborsi assicurativi prelievi fraudolenti e infortuni correntisti: euro 49,50.GU 14.6.2006BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI SALA DI CESENATICO - S.c. Titoli: aumento spese semestrali di custodia amministrazione dossier titoli di Euro 7,00;GU 19.6.06CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CORTINA D'AMPEZZO E DELLE DOLOMITI inserimento a catalogo della nuova voce 'spesa invio comunicazioni alla clientela', riferita ad avvisi scadenza rate pagate per cassa, solleciti scadenza rate mutuo, avvisi sconfinamento di conto corrente, pari ad Euro 1,50. Per solleciti a mezzo raccomandata la commissione e' di Euro 25,00; per solleciti tramite legale e' pari ad Euro 100,00.CASSA DI RISPARMIO DI CESENA - S.p.a. mutui: introduzione per tutti i mutui chirografari ed ipotecari del recupero spese per rilascio di dichiarazioni/duplicati/copie varie di Euro 17,00. CREDITO COOPERATIVO INTERPROVINCIALE VENETO – Spese per invio comunicazione periodica su tutti i rapporti contrattuali previsti dalla legge: aumento dello standard ad euro 2,50, con aumento di euro 0,15 di tutti i rapporti che beneficiano di condizioni inferiori allo standard. – Spese per consegna copia contratto in fase precontrattuale: aumento dello standard ad euro 6,00. C/c, affidamenti in c/c, apercredito ipotecario: - spese per singola scrittura: aumento dello standard ad euro 2,50, con aumento di euro 0,15 di tutti i rapporti che beneficiano di condizioni inferiori allo standard; - spese fisse trimestrali di chiusura c/c affidati: aumento dello standard ad euro 80,00, con aumento di euro 10,00 di tutti i rapporti che beneficiano di condizioni inferiori allo standard; spese assenso cancellazione ipotecaria (oltre agli oneri notarili): aumento dello standard ad euro 300,00.G.U. 23-6-06CENTROMARCA BANCA CREDITO COOPERATIVO - Societa' cooperativaspese per singola scrittura, aumento di Euro 1,25, massimo Euro 3,00; spese minime trimestrali di scrittura, aumento di Euro 40,00, massimo Euro 100,00; recupero spesa comunicazione telefonica, aumento di Euro 7,00, massimo Euro 10,00; spese per operazione di raccolta ordine, aumento di Euro 5,00, massimo Euro 15,00; ________________________________________dalla Gazzetta Ufficiale 2° Parte – Altri annunci commerciali dal 21 aprile al 23 giugno 2006Hanno pubblicato gli annunci n. 314 BancheVariazioni apportate al tasso passivo per il cliente:+ 0,25%: 134 Banche+ 0,30%: 5 Banche + 0,35%: 2 Banche+ 0,375%: 6 Banche+ 0,40%: 1 Banca+ 0,50%: 74 Banche + 0,75%: 5 Banche________________________________________GAZZETTA UFFICIALE DEL 21 APRILE 2006Hanno pubblicato annunci n. 3 BancheFEDERAZIONE COOPERATIVE RAIFFEISEN aumento generalizzato dei tassi d'interesse debitori di 0,25 punti percentuali; eliminazione del tasso di maggiorazione per deposito medio trimestrale su conti correnti nonche' per deposito medio annuale su libretti di risparmio; -garanzia/fideiussione bancari

24/06/2006

Documento n.6118

Sostieni i consumatori, sostieni ADUSBEF!

Puoi sostenere ADUSBEF anche attraverso il 5 x 1000: in fase di dichiarazione, indica il codice fiscale 03638881007

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK