ADUSBEF - Associazione Difesa Utenti Servizi Bancari Finanziari Postali e Assicurativi

Adusbef ADUSBEF

Ultimi aggiornamenti [visualizza tutti]
 
Attenzione, stai per essere reindirizzato al nuovo forum...

Tutte le aree

Prodotti Bancoposta

Riscossione buoni fruttiferi postali

Sbeda
Utente semplice

Iscritto dal: 30/06/2011
Provincia: BI
Messaggi inviati: 2

Inviato il 30/06/2011 alle ore 23.38.45

Salve a tutti!Ho da poco saputo di aver ereditato parte di due buoni fruttiferi emessi in favore di mio nonno paterno,mia nonna paterna e della sorella di mio padre.Tutti gli intestatari sono deceduti ed anche mio padre.La parte di mia zia và a mio zio e a mia cugina,mentre le due parti dei miei nonni andrebbero a mia zia e a mio padre,ma essendo entrambi deceduti le ereditiamo io e mia cugina.Ne segue che mia cugina eredita metà della parte di sua madre(33,3...%) e mio zio l'altra metà.Le altre due parti(66,6...%) le ereditiamo in egual misura io e mia cugina,quindi 33,3...%a testa.
Ricapitolando:mia cugina eredita il49,9...%dell'intera somma,io il33,3...% e mio zio il 16,6...%.Loro sostengono che a me spetta il 25%,a mio zio il 25% e a mia cugina il 50%.Chi ha ragione?Secondo me,se a mio zio tocca una parte dei nonni,allora spetta anche a mia mamma visto che sono rispettivamente genero e nuora...Cosa ne pensate?

BancarioNonno
Utente semplice

Iscritto dal: 11/06/2009
Provincia: CH
Messaggi inviati: 3057

Inviato il 01/07/2011 alle ore 13.12.26

Allora fatto 100 la somma dei buoni;
66,67% sono di proprietà dei nonni;
33,33% della figlia dei nonni (tua zia).
I nonni muoiono, lasciando due figli, per cui 66,67 diviso due e quindi:
il 33,335% va figlio maschio;
il 33,335% va alla figlia femmina.
muoiono i figli e sopravvivono due nipoti (i due cugini):
il 33,335 va al figlio del figlio;
Il 33,335 va al figlio/a della figlia.
In conclusione un nipote si prende il 33,335%, tutto il resto l'altro/a nipote (la cugina, che però deve dividere la somma con il coniuge superstite, cioè suo padre). Per cui è giusto che ti prendi il 33,335% dei buoni postali . In assenza di un testamento per la parte disponibile e con la presenza di eredi legittimi discendenti (in questo caso) e/o ascendenti, la eredità va tutta a loro, ai germani (i fratelli/sorelle) se pur presenti non tocca nulla. Caso contrario se il de-cuius muore senza testamento con coniuge, ma senza figli, in questo caso all'erede legittimo del coniuge sopravvissuto vanno contati anche i germani, o loro figli se deceduti.

Sbeda
Utente semplice

Iscritto dal: 30/06/2011
Provincia: BI
Messaggi inviati: 2

Inviato il 02/07/2011 alle ore 20.18.03

Grazie mille,sei stato molto preciso ed esauriente e sono doppiamente contento che mi hai confermato che avevo ragione.In ogni caso questa mattina ci siamo ritrovati ed abbiamo diviso in tre parti:io ho preso un terzo della somma e gli altri due terzi se li sono divisi mio zio e mia cugina.Sono proprio contento che non siano uscite altre complicazioni,perchè non avevo nessuna voglia di litigare;tutto si è risolto nel migliore dei modi!

Per rispondere al messaggio, passa alla nuova versione del Forum

Nuova discussione

Documenti online: 6887
Comunicati stampa | Rassegna stampa | Articoli e studi | Sentenze e testi di legge | Consigli e guide | Moduli e lettere tipo | Altri documenti
Ricerca:

Dicono sul forum...

Vai al forum