Campagna ADUSBEF per il rimborso da estinzione anticipata di finanziamenti di cessione del quinto

Varie centinaia di migliaia di consumatori-dipendenti hanno sottoscritto un contratto di finanziamento di cessione del quinto con banche o con società finanziarie o con società d'intermediazione ed hanno poi estinto anticipatamente tale finanziamento. Dette persone hanno il diritto, normativamente stabilito, ad ottenere la restituzione delle commissioni pagate al momento della sottoscrizione del finanziamento e dei premi assicurativi pagati e non dovuti relativamente alla polizza stipulata a garanzia dei rischi connessi alla concessione del finanziamento stesso, nonché delle eventuali rate pervenute agli istituti in momenti successivi all'estinzione anticipata e riferite a quote già in essa ricomprese.

La mancata restituzione, a semplice richiesta e senza particolari formalità, della quota delle commissioni, degli oneri e del premio assicurativo non maturati a seguito dell'estinzione anticipata di un finanziamento contro cessione del quinto, sia la mancata restituzione delle rate pervenute agli istituti in momenti successivi all'estinzione anticipata e riferite a quote già in essa ricomprese, è un grave atto, oramai, condannato dall'ABF e dalla Giurisprudenza.

Adusbef presta assistenza ai propri associati nelle azioni mosse nei confronti dei predetti istituti presso i quali sono stati stipulati tali finanziamenti.

Al fine di valutare, gratuitamente, l'ammissibilità dell'azione ed i requisiti per parteciparvi, tutti gli associati dovranno necessariamente inviare ad ADUSBEF copia della seguente documentazione, seguendo lo schema del prospetto allegato (Richiesta informazioni per “rimborso da estinzione anticipata di cessioni del quinto”):

1. copia del contratto di finanziamento di cessione del quinto sottoscritto;

2. copia del conteggio estintivo;

3. copia della dichiarazione liberatoria inviata dalla banca / società finanziaria dopo l'estinzione anticipata del finanziamento;

4. certificato di assicurazione;

5. Eventuali buste paga/cedolini pensione successivi alla data di estinzione del finanziamento;

6. copia documento d'identità valido e del codice fiscale del titolare del finanziamento.

7. Atto notorio (allegato);

8. iscrizione ad ADUSBEF.

Vi preghiamo di inviarci tutti gli allegati indicati e compilati in ogni parte al fine di permetterci una compiuta valutazione

La documentazione deve necessariamente essere inoltrato ad Adusbef, via Farini n. 62 (00184) Roma o con fax al 06.83395114 (oppure 0836.631656) o via mail all'indirizzo adusbef.utenti@gmail.com

Richiesta informazioni per Rimborso da estinzione anticipata di finanziamenti di cessione del quinto

Cognome_____________________Nome__________________________________

Nato a ______________________________________ il_______________________

Cod.Fisc. ____________________________________________________________

Residente in Via ________________________ N°_____ Città __________________

C.A.P____________ Provincia ( _____ )

Telefono _____________________ E-mail:__________________________________

  • Contratto di finanziamento di cessione del quinto n. _______
  • Banca o società finanziaria per il tramite della quale è stato sottoscritto il finanziamento _____ ______________________________
  • Importo lordo del finanziamento di cessione del quinto € _______
  • Importo netto del finanziamento di cessione del quinto € _______
  • Numero rate del finanziamento ____
  • Importo della singola rata del finanziamento € _______
  • Data di sottoscrizione del finanziamento ___/___/_____
  • Compagnia assicurativa che garantiva il finanziamento _______
  • Data di estinzione anticipata del finanziamento ___/___/_____
  • Eventuali decurtazioni effettuate dalla banca / società finanziaria in sede di estinzione anticipata € _______
  • Eventuali rimborsi ricevuti da parte della banca / società finanziaria dopo l'estinzione anticipata € _______

Si allega:

1. copia del contratto di finanziamento di cessione del quinto sottoscritto;

2. copia del conteggio estintivo;

3. copia della dichiarazione liberatoria inviata dalla banca / società finanziaria dopo l'estinzione anticipata del finanziamento;

4. certificato di assicurazione;

5. Eventuali buste paga / cedolini pensione successivi alla data di estinzione del finanziamento;

6. copia documento d'identità valido e del codice fiscale del titolare del finanziamento.

Lì ______________ Firma________________________________