NEWSLETTER IOSONORIGINALE N. 6 - LUGLIO 2016

Newsletter realizzata nell'ambito del progetto 'Io sono originale', promosso dalle Associazioni di consumatori e finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico - U.I.B.M.

Per maggiori informazioni: www.uibm.gov.it

Newsletter n°6 - Luglio 2016
DALLA PARTE DEL CONSUMATORE
CONTRO LA CONTRAFFAZIONE

ROAD SHOW E FLASH MOB PER LA LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE

Si è appena concluso il “tour estivo” di “Io Sono Originale”, e già sono in programmazione gli eventi autunnali del road show e dei flash mob. La nuova campagna di comunicazione per dire no alla contraffazione farà il giro dell'Italia coinvolgendo i cittadini nelle piazze e in luoghi di grande aggregazione sul territorio nazionale. In ogni tappa del road show operatori specializzati offriranno informazioni e materiali sulla lotta al falso in spazi espositivi dove sarà possibile anche assistere ad un divertente spettacolo teatrale, ricevere in omaggio gadget 'Io Sono Originale' e cimentarsi in un gioco memory. Anche in occasione dei flash mob verrà distribuito materiale informativo e gruppi di street dance daranno vita a balli collettivi.
A questi eventi, che mirano a coinvolgere la cittadinanza e a sensibilizzarla sul fenomeno, si affianca l'apertura a Roma di uno sportello in via di Santa Croce in Gerusalemme, 83 che offre assistenza e informazione specifica in materia di contraffazione.
Nell'ambito del progetto, verranno anche realizzate due app con gioco a premi e indagini sul fenomeno.
Per ulteriori informazioni e per rimanere sempre aggiornati sugli eventi in programma, sul sito della Direzione Generale Lotta alla Contraffazione - Ufficio Italiano Brevetti e Marchi è presente una sezione dedicata a “Io Sono Originale”. Facebook, Twitter e Instagram: anche sui nostri social si trovano tutte le info sulla campagna per dire no al falso!

CONTRAFFAZIONE - LA TECNOLOGIA VIENE IN AIUTO PER COMBATTERE IL FENOMENO
Un aiuto importante per contrastare il fenomeno della contraffazione viene dalla tecnologia. Si stanno sviluppando strategie e strumentazioni che consentono di distinguere in maniera sicura e inequivocabile un prodotto originale.
Aziende e brand stanno investendo in misura sempre maggiore in ricerca e sviluppo: sono consapevoli, infatti, che sono la qualità e la sicurezza che fanno la differenza tra un prodotto vero e uno falso. La scelta oculata delle materie prime, la definizione di criteri di lavorazione secondo le normative più rigorose, servizi di distribuzione che garantiscono assistenza e supporto: tutto questo deve essere supportato da un'informazione chiara che consenta al cittadino di rintracciare tutte le informazioni necessarie ad identificare il prodotto, verificando lotti di produzione, ingredienti/componenti e lavorazioni.
Per certificare l'originalità e la qualità, è opportuno mettere a disposizione del cittadino la possibilità di tracciare la storia del prodotto e la sua movimentazione lungo la filiera.
La tecnologia e la ricerca ci vengono in aiuto in questo senso: da tempo si usano ologrammi, filigrana e inchiostri invisibili. Negli ultimi anni si sono aggiunti nuovi codici bidimensionali come QR code invisibili a occhio nudo, creati con nanoparticelle e inchiostro fluorescente.
La tecnologia più innovativa a tale scopo combina un barcode 2D di tipo QR Code con un segno formato da una serie di piccole macchie colorate, generate a random da una particolare tecnologia di stampa brevettata per cui a ogni segno viene associato a un valore unico seriale, codificato all'interno del barcode. La telecamera installata in uscita dal sistema di stampa ha il compito di rilevare le immagini dei segni stampati e inviarle alla stazione di elaborazione immagini per la successiva archiviazione nel sistema Sixtrue su cloud. Così il codice è assolutamente univoco e irripetibile, proprio come un'impronta digitale. Questo tipo di codice ha un vantaggio aggiuntivo: il consumatore può leggere con il proprio smartphone o tablet il codice e, tramite portale, verificare l'autenticità del prodotto acquistato e consultarne la 'carta d'identità'.
HFIGHTER GAME, IL GIOCO PER I DIRITTI DELLA PROPRIETA' INTELLETTUALE

L'EUIPO, l'Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale, dà notizia dell'aggiornamento del videogioco HFighter Game che fa parte dell'omonimo progetto. Il gioco si prefigge lo scopo di migliorare la conoscenza dei giovani sui diritti di proprietà intellettuale (IPR).
Perché è importante sapere che cosa sono i diritti di proprietà intellettuale e che cosa hanno a che vedere con la contraffazione?
I diritti di proprietà intellettuale sono i diritti che un artista/inventore/musicista, ecc. può vantare su una sua invenzione/creazione. Pertanto, chi si appropria indebitamente di tali diritti commette il reato di contraffazione.
HFighter Game è un gioco che ruota attorno alla vicenda di un gruppo di scienziati che tentano di riappropriarsi della proprietà intellettuale rubata da un equipaggio di pirati. I giocatori dovranno affrontare una serie di sfide per riconquistarla.
Sviluppato dall'Università di Beira Interior in Portogallo con il coinvolgimento degli studenti, è possibile scaricarlo sia dal Google Play store per i dispositivi Android (https://play.google.com/store/apps/details?id=com.PI.hfighter) sia dall'Apple Store per i dispositivi iOS (https://itunes.apple.com/us/app/id1114500993).
Inoltre, è disponibile anche una pagina Facebook dedicata raggiungibile al seguente link: https://www.facebook.com/HFighterGame/


IL ROADSHOW DI PALERMO!

Si è svolto a Palermo lo scorso 16 giugno, nell'ambito della settimana di riflessione sulla lotta alla contraffazione, uno degli eventi del roadshow del progetto IOSONORIGINALE, finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Il roadshow ha fatto tappa presso la Cittadella universitaria di Palermo ed è stato organizzato dalla locale sede dell'ADUSBEF in collaborazione con Assoutenti, che ha predisposto un flash mob e con l'ERSU (l'ente della regione Sicilia per il diritto allo studio universitario). L'evento ha assunto una particolare valenza nell' ambito della lotta alla contraffazione per vari motivi. L'iniziativa ha infatti avuto luogo durante la settimana “anticontraffazione”, ha reso parte attiva gli studenti universitari, che si sono resi davvero protagonisti svolgendo con grande impegno un importante lavoro di informazione, sensibilizzazione e coinvolgimento del pubblico su un tema cruciale per i consumatori e per l'intero sistema economico.
Ma il roadshow di IOSONORIGINALE non ha fatto tappa solo a Palermo: da questa estate e fino al 2017 toccherà molte altre città italiane e vedrà coinvolte le associazioni dei consumatori ed altre istituzioni. In particolare, il grande “show di strada” sta girando in questi giorni per il sud.
VUOI SAPERNE DI PIU' SUI PRODOTTI CONTRAFFATTI? CI SONO I VADEMECUM!
Scaricali subito, gratuiti e di facile consultazione sono un valido strumento per riconoscere i prodotti 'taroccati'. Dalle apparecchiature informatiche agli occhiali, dall'abbigliamento ai cosmetici, informarsi è in un clic!
ESTATE DI CONTROLLI SUL LITORALE POLISANO
Tutto il litorale polesano è soggetto ad un'energica operazione di controllo da parte dei reparti del comando provinciale di Rovigo. L'attenzione è stata posta, in particolare, sul settore commerciale.
500 oggetti sequestrati, accessori di abbigliamento contraffatti, bigiotteria messa in vendita senza licenza di commercio, prodotti con etichettatura insufficiente o addirittura privi di etichetta sono i risultati di ben quattro distinti interventi effettuati dalla Guardia di Finanza di Rovigo in collaborazione, per quanto concerne alcuni controlli, dei funzionari della Camera di Commercio.
Gli interventi dei finanzieri, mossi anche dalle numerose segnalazioni pervenute al numero di P.U. 117, si sono registrati con regolarità fin dall'inizio della stagione estiva e si prospettano intensi anche nelle prossime settimane.
Twitter
Twitter
Facebook
Facebook
Instagram
Instagram
Website
Website