Banca delle Marche: finalmente il processo per ottenere il risarcimento. ADUSBEF si costituira' parte civile insieme ai rispamiatori.

Autore: Ufficio Legale Adusbef

E' stata fissata per il 7 novembre 2017 l'udienza preliminare dinanzi al GUP del Tribunale di Ancona, nell'inchiesta che vede coinvolti 16 ex dirigenti e amministratori di Banca delle Marche.

Le richieste di rinvio a giudizio per il crac miliardario della vecchia Banca Marche e della controllata Medioleasing sono state avanzate dalla Procura di Ancona (il procuratore Elisabetta Melotti e i pm Andrea Laurino, Serena Bizzarri e Marco Pucilli) per i reati ipotizzati che vanno dalla bancarotta fraudolenta all'ostacolo alla vigilanza e falso in prospetto. Fra gli ex vertici e funzionari per i quali i pm chiedono il processo ci sono l'ex dg di Banca Marche Massimo Bianconi e gli ex presidenti Michele Ambrosini e Lauro Costa.

I titolari di Azioni e/o Obbligazioni azzerate avranno quindi, finalmente, la possibilità di costituirsi parte civile per ottenere il risarcimento del danno.

Adusbef interviene a favore dei Risparmiatori coinvolti, offrendo loro l'opportunità di costituirsi parte civile, mediante un'assistenza legale qualificata, a condizioni agevolate.

Per partecipare alla costituzione collettiva nell'instaurando processo penale presso il Tribunale di Ancona, scrivici inviando una mail ad adusbef.utenti@gmail.com con oggetto ‘Banca Marche' , e sarai contattato.

SOSTIENICI ED ISCRIVITI AD ADUSBEF CLICCANDO QUI